Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Agamennone cento anni dopo

Nell’aprile del 1914 il Teatro greco di Siracusa tornava ad accogliere le rappresentazioni dei testi classici, con la messa in scena dell’Agamennone di  Eschilo, prima parte della trilogia con la quale l’inventore della tragedia vinse le Grandi Dionisie del 458 a.C. Per celebrare questa ricorrenza storica, l’Istituto Nazionale del Dramma Antico ha dedicato all’Agamennone eschileo alcune giornate di riflessione, ripercorrendo le molteplici letture che, attraverso i secoli, testimoniano la grande vitalità e fortuna critica della saga degli Atridi tramandata nei versi aspri e metaforici dell’autore greco: dalla riproposizione settecentesca di Vittorio Alfieri, al nodo delle esperienze novecentesche, rappresentate, ad esempio, dalle traduzioni di Pier Paolo Pasolini o di Ezra Pound

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo