Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Ai bordi dell`infinito. Dori Ghezzi racconta Faber

Il 18 febbraio 1940 nasceva nel quartiere genovese di Pegli Fabrizio De Andrè. Per l'occasione Rai Letteratura raccoglie la testimonianza di vita della compagna Dori Ghezzi, curatrice del volume collettivo Ai bordi dell'infinito (Chiarelettere), ideale prosecuzione del progetto editoriale del 2007 Volammo davvero.  "Ci eravmo ripromessi di uscire ogni cinque anni - dice Dori Ghezzi alla nostra intervistatrice Florinda Fiamma - e questa promessa è stata mantenuta non tanto per dovere, quanto per il desiderio, l'amore e l'entusiasmo che sentivamo ancora per Fabrizio".

Firme illustri e sconosciuti illustri traggono spunto dalle sue canzoni per offrire uno sguardo nuovo sulla realtà. Le parole di Faber rivivono nei laboratori per i detenuti e per i disabili, come spunto per affrontare il tema della diversità nelle scuole, come antidoto contro il razzismo e i pregiudizi, per promuovere il rispetto dell'Altro e la dignità delle minoranze. Ogni testimonianza è una finestra in più sul mondo, per trarne una visione più complessa e, al di là dei paradigmi, trovare la forza di guardarlo in faccia e ostinatamente lottare per cambiarlo.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo