Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Book Pride Genova - 28/30 settembre

 Book Pride Genova - 28/30 settembre

Torna dal 28 al 30 settembre per la sua seconda edizione BOOK PRIDE GENOVA - Fiera Nazionale dell'Editoria indipendente, organizzato da ODEI (Osservatorio Degli Editori Indipendenti) e diretto dallo scrittore Giorgio Vasta. L'ingresso a tutti gli eventi, che si terranno prevalentemente presso la sede del Palazzo Ducale di Genova, è gratuito.

 

Alla manifestazione saranno presenti oltre 80 case editrici a testimoniare l'eccellenza dell'editoria indipendente in Italia, con un’importante rappresentanza dell'editoria ligure, la rinnovata collaborazione con le librerie indipendenti locali e il coinvolgimento per la prima volta di spazi e realtà culturali genovesi particolarmente rinomati e attivi sul territorio (BOOK PRIDE OFF). Ritorna anche BOOK YOUNG, lo spazio dedicato a bambini e ragazzi.

 

IL TEMA 2018: TUTTI I VIVENTI
“Tutti i viventi” è il tema dell’edizione 2018 di BOOK PRIDE, già declinato nel programma dell’edizione milanese e ancora presente a Genova, fil rouge dei numerosi incontri e presentazioni che si alterneranno durante i tre giorni. Il desiderio è quello di rappresentare la molteplicità e il mutamento e di raccontare le forme di tutti i viventi, le loro idee, le azioni, le contraddizioni, i progetti, i legami, i contrasti.

 

ANTEPRIMA – L’anteprima (giovedì 27 settembre ore 18) è affidata a un incontro speciale con la scrittrice Helena Janeczek, vincitrice del Premio Strega 2018 con La ragazza con la Leica (Guanda), che dialogherà con Andrea Gentile, Mario De Santis e Giorgio Vasta.

 

Fra i numerosi autori, particolarmente attesi Lia Levi con il suo romanzo ambientato a Genova, già finalista al Premio Strega, Questa sera è già domani (E/O); Tiziano Scarpa (Una libellula di città, minimum fax), in dialogo con il compositore Andrea Liberovici; Daniele Giglioli (All’ordine del giorno è il terrore, il Saggiatore); Furio Colombo che presenta Clandestino (La nave di Teseo) sul tema dei migranti; il giovane scrittore Giuliano Pesce con il suo ultimo romanzo (Marcos y Marcos); Andrea De Carlo che presenta Una di Luna (La nave di Teseo); Maurizio Maggiani con il suo ultimo romanzo Amore (Feltrinelli); Luciana Castellina (Amori comunisti, Nottetempo); il madrileno Javier Montes (Vita d’albergo, Nutrimenti); Enrico Deaglio (La zia Irene e l’anarchico Tresca, Sellerio); Franco La Cecla (Elogio dell’Occidente, elèuthera); Roberto Cingolani (Robotica: tra realtà e fantascienza, Il Canneto), Giuseppe Marcenaro (Dissipazioni, il Saggiatore).

 

LABORATORI - Orlando, Frankenstein e Pinocchio: Omaggio a tre Viventi Letterari – BOOK PRIDE ha assunto Orlando, Frankenstein e Pinocchio come i tre viventi letterari simbolo dell’edizione 2018, tre personaggi radicalmente, disperatamente ed euforicamente umani. In programma a Genova, in collaborazione con Officina Letteraria, tre laboratori gratuiti a numero chiuso ad essi dedicati:
Fabbricando Frankenstein - l'invenzione della vita (con Elena Mearini e Antonio Paolacci, venerdì 28 settembre); Fabbricando Pinocchio - l'esperienza di essere veri (con Sara Boero e Anselmo Roveda, sabato 29 settembre); Fabbricando Orlando - la scoperta dell'identità (con Ester Armanino e Emilia Marasco, domenica 30 settembre). In programma inoltre tre dialoghi sui viventi letterari, con Anna Maria Crispino, Silvia Neonato e Carla Sanguineti (Frankenstein), Michela Murgia e Roberto Alajmo (Pinocchio), Violetta Bellocchio e Luisa Stagi (Orlando).

 

OMAGGI E INCONTRI SPECIALI – A venti anni esatti dalla scomparsa di Bruno Munari (29 settembre 1998-29 settembre 2018), in programma un laboratorio in collaborazione con lo studio “Agrumi” e un incontro per ricordare questo straordinario artista, con la partecipazione di Maurizio Ceccato, Pietro Corraini, Letizia Iannaccone, Alberto Cerchi e Coca Frigerio, modera Barbara Schiaffino (sabato 29 settembre ore 15). Incontri specifici saranno dedicati a Mark Fisher (autore di Realismo capitalista, Produzioni Nero, e di The Weird and the Eerie, minimum fax), con Corrado Melluso e Alessandro Gazoia, modera Christian Raimo (domenica 20 settembre ore 19); al grande scrittore americano David Foster Wallace nel decennale della scomparsa, con Martina Testa e Daniele Giglioli, modera Francesco Guglieri (sabato 29 settembre ore 19); e molto molto altro ancora.

 

Per tutte le info e il programma completo vai al sito www.bookpride.net

 

Tags

Condividi questo articolo