Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Cesare Zavattini: un giorno a casa mia

Ventiquattr`ore con Cesare Zavattini, straordinario scrittore, sceneggiatore e pittore. Seguendo la sua inventiva, una giornata qualunque diventa un susseguirsi di episodi di sapore cinematografico: fa colazione all`antica, col latte e l`amato pane, "senza il pane tutto diventa orfano", commenta; fa un`elemosina a un mendicante mantenendo un enigmatico silenzio su quanto gli ha dato, "tanto poi ci si pente sempre: o perché era troppo o perché era troppo poco"; apre i pacchi di libri che gli arrivano per posta, "li metto da parte per la vecchiaia: ma quando arriverà, la vecchiaia?"; concede un`intervista. E si dedica al gioco che l`aiuta a rilassarsi e pensare: spostare e rispostare i millequattrocento minuscoli quadri che ornano una parete della sua casa romana.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo