Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Daniele Aristarco: L`infinito di Giacomo Leopardi raccontato ai ragazzi

A duecento anni dalla composizione dell’Infinito di Giacomo Leopardi, Einaudi Ragazzi propone il testo in un libro di grande formato dedicato ai ragazzi con le visionarie illustrazioni di Marco Somà e un testo di Daniele Aristarco.

Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
E questa siepe, che da tanta parte
Dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.
Ma sedendo e mirando, interminati
Spazi di là da quella, e sovrumani
Silenzi, e profondissima quiete
Io nel pensier mi fingo; ove per poco
Il cor non si spaura. E come il vento
Odo stormir tra queste piante, io quello
Infinito silenzio a questa voce
Vo comparando: e mi sovvien l'eterno,
E le morte stagioni, e la presente
E viva, e il suon di lei. Così tra questa
Immensità s'annega il pensier mio:
E il naufragar m'è dolce in questo mare.

Giacomo Leopardi (Recanati, 29 giugno 1798-Napoli, 1837) è stato uno dei massimi poeti dell’Ottocento. Finissimo studioso della classicità, filosofo, coltissimo letterato, ha lasciato un patrimonio inestimabile di versi immortali.

Daniele Aristarco è nato a Napoli nel 1977. È autore di racconti e saggi divulgativi rivolti ai ragazzi. Ha insegnato Lettere nella scuola media e ora si dedica ai libri per ragazzi e alla scrittura per il cinema e la radio. Con Einaudi Ragazzi ha pubblicato Cose dell’altro secolo, Shakespeare in shorts, Così è Pirandello (se vi pare), Io dico no!, Io dico sì!

Marco Somà è nato a Cuneo nel 1983. Dopo aver studiato pittura all’Accademia di Belle Arti ha frequentato il Master in Illustrazione per l’Editoria Ars in Fabula a Macerata. Lavora come illustratore di libri per ragazzi ed è docente di Illustrazione. Ha esposto i suoi lavori in numerose mostre.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo