Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Eleonora Mancini e Ritanna Armeni, Marina

Marina Michajlovna Malinina nasce a Mosca nel 1912; da ragazza suona il pianoforte e s’impegna nello studio. Il padre muore quando lei ha sette anni, la madre lavora moltissimo per far sì che i figli possano continuare la scuola. Studia chimica e inizia a lavorare in una fabbrica di colori. Si sposa giovanissima con Sergej Raskov, un ingegnere e ha una figlia; il matrimonio fallisce presto. A diciannove anni viene assunta dall'Accademia dell'Aviazione Militare sovietica come tecnico di laboratorio e grazie alla sua bravura e determinazione nel 1943 diventa navigatrice e un anno dopo pilota aeronautico. Nel 1938 con Valentina Grizodubova e Polina Osipenko, vola senza scalo da Mosca alla costa del Pacifico. Nel corso della Seconda Guerra Mondiale riesce a formare un reggimento aereo composto da donne. Muore il 4 gennaio 1943, durante una tempesta di neve, schiantandosi in aereo contro le scogliere che costeggiano il Volga, nelle vicinanze di Saratov. A questa donna straordinaria Ritanna Armeni e Eleonora Mancini hanno dedicato il libro per ragazzi Marina, pubblicato da Perrone Editore, che con uno stile avvincente ricostruisce le tappe della sua formazione e lo straordinario sfondo storico, quello della Rivoluzione Russa e dell’Urss di Lenin e Stalin.

Abbiamo parlato di questo libro con una delle due autrici, Eleonora Mancini a Più libri più liberi.

 

Ritanna Armeni (Brindisi, 12 luglio 1947) è una giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva italiana. Ha avuto incarichi giornalistici per Il Mondo, vari telegiornali e radiogiornali Rai, Rassegna Sindacale e Rinascita per poi approdare al quotidiano l'Unità. È stata portavoce del Rifondazione Comunista, Fausto Bertinotti.

Eleonora Mancini, laureata in Lingua e Letteratura Russa, si è specializzata all’Università Statale di Mosca dove ha vissuto per oltre un decennio dirigendo un ufficio di rappresentanza. Dal 2016 collabora con Ritanna Armeni, per cui ha condotto ricerche e studi di testi, fonti e testimonianze in lingua russa.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo