Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Gabriele Clima, Io non ci sto! L`estate che divenni partigiana

Invece della “vacanza da sbadiglio” che si aspettava a casa del nonno in campagna, Giulia si trova a vivere un’avventura che la cambia e la fortifica. Nel paese conosce un ragazzo con problemi psichici e decide, con l’amica Marta, di difenderlo dagli atti di bullismo di cui è vittima. A sorreggerla in questa determinazione sono i racconti dell’esperienza partigiana vissuta dal nonno e l’esempio dell’amico di questo Angelo, dotato di uno straordinario coraggio. Non solo: Giulia scopre la figura di Antonio Gramsci e la citazione che è riportata sotto la sua statua: “Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani.”  

 

Gabriele Clima è nato a Milano il 28 maggio 1967. Scrittore e illustratore per ragazzi, ha pubblicato moltissimi libri per diverse fasce d’età, libri per la prima infanzia, albi illustrati, narrativa per i primi lettori e romanzi per ragazzi. Tiene numerosi incontri e laboratori nelle scuole di tutta Italia sulla lettura e la scrittura.Tra i suoi libri: L’albero delle storie, 2015, Il sole fra le dita, 2016, Continua a camminare, 2017, Io non ci sto! L'estate che divenni partigiana, 2017, La stanza del lupo, 2018.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo