Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Giorgio Biferali: Calvino scrittore per tutti

In Italo Calvino, Lo scoiattolo della penna, uscito dalla Nuova Frontiera Junior con le illustrazioni di Giulia Rossi, Giorgio Biferali racconta la sua scoperta dei libri di Calvino, che ha significato per lui la scoperta del piacere di leggere. Una dichiarazione di amore all’autore del Barone rampante, del Sentiero di nidi di ragno, di Marcovaldo, delle Città invisibili e di altri libri capaci di incantare i lettori di ogni età. Con un linguaggio adatto agli adolescenti, Biferali ripercorre la biografia di Italo Calvino (nato a Cuba da padre sanremese e madre originaria di Sassari nel 1923, cresciuto tra scienziati e appassionato di letteratura) e insieme descrive le sue opere e le emozioni che ha provato leggendole. Un libro che aiuta a entrare nel mondo di Calvino anche attraverso una serie di citazioni, una più bella dell’altra (come questa, dal Cavaliere inesistente: “L’arte di scrivere storie sta nel saper tirar fuori da quel nulla che si è capito della vita, tutto il resto; ma finita la pagina si riprende la vita e ci s’accorge che quel che si sapeva è proprio un nulla”).

Giorgio Biferali è nato a Roma nel 1988. È autore del saggio Giorgio Manganelli. Amore controfigura del nulla e con Paolo Di Paolo, A Roma con Nanni Moretti. Collabora con l’Espresso, il Messaggero e il Fatto Quotidiano.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo