Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

#ioleggoperché. Le inziative nella giornata conclusiva

 #ioleggoperché. Le inziative nella giornata conclusiva
scarica il pdf dell'articolo scarica il pdf

In occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore il 23 aprile 2015 Roma risponde all'appello di #ioleggoperché, iniziativa nazionale promossa dall'Associazione Italiana Editori che coinvolge Milano toccando altre quattro piazze italiane.
Per tre giorni la capitale è animata da tantissimi eventi dedicati alla lettura in più di dieci luoghi in compagnia di grandi ospiti come Piero Angela, Paola Minaccioni, Igiaba Scego e tanti altri.

Dal Teatro Argentina ai "piccoli" musei gratuiti, dalle biblioteche ai teatri di cintura, ma anche Casa del Jazz, il MACRO di Via Nizza e la scalinata del Campidoglio: dal 18 aprile sono previsti corner di lettura, laboratori, incontri con gli autori e tante altre iniziative per promuovere la lettura e far incontrare non lettori e appassionati di libri.

Una chiamata alle armi che ha raccolto solo a Roma più di mille "messaggeri" pronti ad essere parte attiva negli eventi organizzati e a distribuire gratuitamente le oltre 5mila copie dei 24 titoli di celebri opere pubblicate in una speciale collana #ioleggoperchè.

Al nuovo Centro Culturale Torpignattara è protagonista la voce di Igiaba Scego in un pomeriggio all'insegna della lettura condotto dall'attrice Paola Minaccioni. Al Teatro di Tor Bella Monaca viene allestito un caffè letterario e uno spazio per la lettura, mentre al Teatro Argentina a leggere sono gli attori dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio d'Amico accompagnati dall'Orchestra Junior dell'Accademia di Santa Cecilia, i lettori dei circoli di lettura delle Biblioteche di Roma insieme a Paolo di Paolo, Massimo Lugli, Cinzia Tani, Luisa Mattia, Marco Missiroli.

Sulla scalinata del Campidoglio c'è Libera Libri, iniziativa gratuita che prevede il libero scambio di libri tra i passanti e per le vie di Ostia i libri "sfilano" dal Teatro del Lido fino al Porto con biciclette, trampolieri e una lettura corale finale.
E inoltre visite guidate animate al Museo Bilotti e al Museo Napoleonico con la partecipazione straordinaria diPiero Angela e i laboratori didattici al MACRO, con ingresso gratuito al museo e alle mostre in programmazione e dove si terrà anche la festa conclusiva con Ilaria Beltramme, Ennio Peres, Stefano Disegni, Giacomo Scarpelli, l'attore Edoardo Ferrario e la musica dei Bamboo e di Tiziano Curci.

#ioleggoperché a Roma è promosso dall'Assessorato Cultura e Turismo di Roma - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali - Dipartimento Cultura ed è realizzato in collaborazione con Azienda Speciale Palaexpo, Biblioteche di Roma, Teatro di Roma, Accademia di Santa Cecilia, Zètema Progetto Cultura.

In alto a destra è possibile scaricare il programma completo

Tags

Condividi questo articolo