Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Jumpinshark. Un tuffo nella Rete

Giornalista esperto di media e informatica, verso la fine del 2010 Alessandro Gazoia si reinventa blogger col nome d'arte di Jumpinshark: "Mi aveva molto interessato la possibilità di autopubblicarsi in Rete - dice a Rai Letteratura -. Inizialmente avevo pensato di fare un blog di sola critica televisiva, poi ho finito per parlare di tutto. Libri, certamente, ma anche molta attualità. I post più discussi finiscono sempre per essere quelli legati alla politica sociale".

Jumping the Shark (letteralmente "saltare lo squalo") è un'espressione del gergo televisivo comunemente utilizzata per indicare il momento in cui una saga cinematografica o una serie tv, dopo aver raggiunto il suo picco, inizia ad abbassare il suo livello qualitativo facendo venir meno la verosimiglianza della storia e l'interesse dei fan verso di essa. "Mi piaceva l'idea sottintesa di buttarsi in Rete - aggiunge Gazoia -, accettare la sfida di rimanere interessanti nel tempo. Senza prendersi troppo sul serio".

Alessandro Gazoia (Jumpinshark) scrive di giornalismo, media, informatica. Ha pubblicato per minimum fax Il web e l’arte della manutenzione della notizia (2013) e Come finisce il libro (2014).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo