Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Lars Mytting: alla ricerca delle proprie radici

Nel romanzo del norvegese Lars Mytting, Sedici alberi, pubblicato da DeA nella traduzione di Alberto Storti, ci sono elementi di mistery (una coppia muore in Francia per lo scoppio di una mina, mentre il loro bambino viene ritrovato quattro giorni in un posto lontano da lì), di romanzo familiare a fondo storico (una donna nata in campo di concentramento e un figlio che scopre poco a poco la verità su di lei), di racconto di viaggio (il protagonista si mette in macchina per raggiungere i luoghi in cui si è svolto il dramma che ha segnato la sua infanzia), e infine, e non poteva non essere così visto che si tratta di un’opera del celebrato autore di Norvegian Wood, Il metodo scandinavo per tagliare, accatastare & scaldarsi con la legna (Utet), c’è l’ elogio del legno di noce e delle sue straordinarie virtù.

Lars Mytting è nato il 1 marzo 1968 a Favang, in Norvegia.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo