Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Letto e cantato: la musica inglese

"Letto e cantato" è il nuovo spazio che Rai Letteratura dedica al rapporto fra musica e narrativa. Una rubrica di approfondimento curata da una guida d'eccezione: sarà infatti lo scrittore Luca Damiani ad accompagnare i nostri lettori in questo affascinante itinerario, che esplorerà il legame fra la letteratura e le sette note attraverso un excursus fra le opere dei più grandi autori contemporanei e non solo.

Questa settimana è dedicata alla musica inglese, vera koinè del nostro tempo. Dall'incontro fra musica, tecnologia e letteratura nasce nel 1976 Tales of Mystery and Imagination, l'album degli Alan Parson Project dedicato alla raccolta omonima di Edgar Allan Poe, il brano scelto è The Raven, letto dalla voce profonda e conturbante di Orson Wells.

E poi Igor Stravinskij, che nel 1947 crea La carriera di un libertino, un'opera lirica ispirata all'omonima serie di otto dipinti del pittore satirico settecentesco William Hogarth. L'amico Aldous Huxley gli suggerì come librettista il poeta Wystan Hugh Auden, che fu aiutato in seguito da Chester Kallmann. L'opera fu finita nel 1951 e debuttò alla Fenice di Venezia.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo