Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Marco Santagata: passioni e ragioni dell`uomo Dante

Chi era davvero Dante Alighieri? Com’era considerato in famiglia? Quali erano i suoi rapporti con Bice-Beatrice, la donna celebrata dalla sua poesia, e con Gemma, la moglie e la madre dei suoi figli? E la sua travagliata amicizia con Guido Cavalcanti? Come visse l’impegno in politica, l’incarico di priore, l’esilio? Cosa rappresentava per lui  la letteratura? In Come donna innamorata (Guanda), il dantista Marco Santagata sceglie la forma romanzo per avvicinare il lettore al Dante uomo, per illuminare il mistero della sua creazione letteraria. Abbiamo incontrato Marco Santagata a Roma in occasione di Libri Come e gli abbiamo chiesto di illustrarci il libro e i suoi temi.

 

Marco Santagata è nato a Zocca, in provincia di Modena. Laureatosi all'Università di Pisa, si è poi specializzato alla Normale in letteratura italiana nel 1970. E' tra i massimi esperti di lirica classica italiana, di Dante e di Petrarca.  Insegna all’Università di Pisa.  Oltre a numerosi studi critici, ha pubblicato diversi romanzi, tra cui Papà non era comunista (1996), Il maestro dei santi pallidi (2003), L'amore in sé (2006), Il salto degli Orlandi (2007), Voglio una vita come la mia (2008), L'amoroso pensiero. Petrarca e il romanzo di Laura (2014).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo