Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Mariachiara Di Giorgio, Victoria sogna

La giuria del Premio Andersen ha assegnato a Victoria sogna, pubblicato da Terre di mezzo Editore il riconoscimento per la categoria Miglior libro 9/12 anni. Il romanzo di Timothée de Fombelle, illustrato da Mariachiara Di Giorgio e tradotto da Maria Bastanzetti è stato scelto “per la storia travolgente e intensa capace di giocare con l'avventura e il mistero mentre racconta di crescita e relazioni, dentro e fuori la famiglia, senza scordare le dimensioni storiche e sociali del nostro tempo. Per l'amoroso e partigiano omaggio al potere della lettura e della fantasia come occasioni di cambiamento, personale e collettivo. Per la felice intuizione di un'edizione italiana che affianca alla traduzione alta l'originale apporto delle illustrazioni.”

 

Al Salone del libro di Torino abbiamo parlato con Mariachiara Di Giorgio di Victoria sogna, del rapporto molto stretto che c’è in questo libro tra realtà e immaginazione e delle illustrazioni da lei fatte, che sono una prerogativa dell’edizione italiana.

 

Timothée de Fombelle è nato a Parigi nel 1973. Appassionato di teatro fin da ragazzo, nel 1990 ha fondato una compagnia, laboratorio delle prime opere che ha firmato e diretto, e per cui ha ottenuto diversi riconoscimenti. Nel 2007 è uscito con l’editore francese Gallimard il suo primo romanzo per ragazzi, Tobia, un successo tradotto in 29 lingue (in Italia pubblicato da Edizioni San Paolo) e vincitore di una ventina di premi tra cui il Prix Saint-Exupéry e il Prix Sorcières. Dopo il seguito di Tobia, ha scritto un altro romanzo d’avventura in due volumi, Vango (Edizioni San Paolo) e nel 2014 Il favoloso mondo di Perle (Mondadori).

 

 

Mariachiara Di Giorgio è nata a Roma nel 1983. Ha studiato illustrazione allo Ied di Roma e all’École nationale supérieure des Arts Décoratifs a Parigi. Ha iniziato a lavorare come fumettista per conto della Fao, e come storyboard artist e concept designer per film e pubblicità. È approdata al mondo editoriale nel 2012, illustrando alcuni albi di Gianni Rodari per Editori Internazionali Riuniti e ha collaborato, fra gli altri, con Laterza, eAgostini, Else Edizioni e Mondadori. Nel 2015 e 2016 i suoi lavori sono stati esposti alla Bologna Children’s Book Fair e alla Society of Illustrators di New York. Per Topipittori ha illustrato gli albi Due ali (2016) e Professione coccodrillo (2017).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo