Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Matteo Bussola: insegnanti sotto assedio

“L’idea di scrivere una lettera ai genitori mi è venuta di fronte a tutti quegli episodi che si sentono di mancanza di rispetto nella scuola: i genitori sono diventati sempre più aggressivi, sempre più intolleranti nei confronti degli insegnanti e proprio noi che dovremmo essere un ponte tra i nostri figli e gli insegnanti spesso diventiamo un ostacolo”: così Matteo Bussola apre l’intervista sul suo nuovo libro Sono puri loro sogni, Lettera a noi genitori sulla scuola, pubblicato da Einaudi. Abbiamo chiesto a Bussola di commentare sette parole chiave della sua lettera: rispetto, distanza, sfiducia, prestazione, whatsapp, tradimento e curiosità.

 

 

 

Matteo Bussola è nato a Verona nel 1971. Disegna fumetti e scrive. Ha pubblicato Notti in bianco, baci a colazione (2016), e Sono puri i loro sogni (2017). Tiene una rubrica settimanale su Robinson, l'inserto culturale della Repubblica», dal titolo Storie alla finestra.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo