Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Matteo Grimaldi, La famiglia X

Girone è un paese di settecentocinquanta abitanti. Uno di questi è il tredicenne Michael che Matteo Grimaldi ci presenta all’inizio del suo La famiglia X, pubblicato da Camelozampa, come un adolescente che torna a casa malvolentieri. I suoi genitori lo coinvolgono in loschi traffici; intervengono la polizia e i servizi sociali e Michael viene dato in affidamento temporaneo all’anziana signora Guerra. Dopo un po’ gli assistenti sociali decidono di osare e Michael va a vivere con Enea e Davide, che sono giovani, entusiasti, si vogliono bene e gli vogliono subito bene. Con loro e con l’amica Zoe, impegnata a difendere il suo rifugio sul lago dalle ambizioni politiche del padre che fa il sindaco di Girone, Michael ritroverà la voglia di vivere e anche quella di studiare.

Dei temi di questo libro per ragazzi abbiamo parlato a Plpl con Matteo Grimaldi.

Matteo Grimaldi è nato nel 1981 all’Aquila, ora lavora a Firenze in una libreria. Ha iniziato a scrivere nella rete su un blog che negli anni ha cambiato più volte nomi e piattaforme fino al MatteoGrimaldi.com di adesso. Dal febbraio 2009 fa parte della redazione di SoloLibri.net. Ha pubblicato: Non farmi male (2006), Supermarket24 (2010), Una valigia tutta sbagliata (2011) e La famiglia X (2017).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo