Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Nikita Placco, Il giorno di cui non si parla

 Nikita Placco, Il giorno di cui non si parla

Il protagonista del romanzo di Nikita Placco, Il giorno di cui non si parla (Licosia), Rodolfo, è un notaio che ha scelto di dedicarsi a tempo pieno alla letteratura. Mentre è immerso nella scrittura di un libro a cui tiene molto, si trova alle prese con un bivio amoroso: è pieno di trasporto per Olivia, una ex fidanzata che gli ha detto di essere incinta di un altro e insieme è attratto da Carla, conosciuta a casa del suo editore. Placco segue il suo personaggio nella sua altalena di propositi ed esitazioni; ne illustra le relazioni (dall’amico di sempre Matteo al fratello Benedetto e alla sua famiglia); ne rivela i più oscuri segreti (la sua nascita ha provocato la morte della gemella Assia, o così crede sua madre). A determinare il corso della vita di Rodolfo, così come quella di ognuno di noi, sarà il caso.

"Il segreto della vita è l’unità, frutto dell’incessante danza delle opposte dualità, del gentile incedere e ritrarsi dell’onda tra polarità inverse. È da ciò che la filosofia cinese chiama yin e yang che scaturisce il desiderio, la tensione, l’ardente spinta verso la vitalità fonte di ogni trasformazione. Solo dalla composizione delle antinomie può nascere al dunque la nostra armonia”.

Nikita Placco è nato il il 10 maggio 1968, fa l'avvocato. Questo è il suo primo romanzo. 

Tags

Condividi questo articolo