Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Premio Stendhal 2018 per la traduzione

 Premio Stendhal 2018 per la traduzione

Martedì 20 febbraio sarà conferito a Roma, alle 18:30 presso Palazzo Farnese sede dell'Ambasciata di Francia in Italia, il Premio Stendhal per la traduzione.

Il premio, che da due edizioni riconosce il prezioso lavoro dei traduttori, quest'anno premia anche il coraggio di due editori indipendenti, L'orma e Analogon, che con lungimiranza e perseveranza hanno deciso di portare in Italia due classici contemporanei a lungo ignorati dal pubblico italiano: Annie Ernaux e Pascal Quignard.

 

Il Premio Stendhal 2018 sarà conferito a Lorenzo Flabbi per la traduzione di Memoria di ragazza, romanzo di Annie Ernaux (Premio Strega Europeo 2016 con Gli Anni, sempre tradotto dallo stesso Flabbi), pubblicato da L’Orma editore nel 2017, e, per la sezione under 35, a Ursula Manni, traduttrice di Le Tavolette di Bosso di Apropenia Avizia di Pascal Quignard, pubblicato come tutta l'opera di Quignard dalle edizioni Analogon.

 

Guarda l'intervista di Rai Letteratura a Lorenzo Flabbi proprio sulla traduzione di Memoria di ragazza di Annie Ernaux → INTERVISTA LORENZO FLABBI

 

La cerimonia di premiazione dei vincitori sarà presentata da Christian Masset, ambasciatore di Francia in Italia, alla presenza della giuria formata da Valerio Magrelli (Presidente), Michele De Mieri, Rossana Rummo, Camilla Diez e Stefano Montefiori.

 

Nato con la finalità di promuovere e valorizzare il ruolo fondamentale della traduzione letteraria nello scambio socioculturale tra Francia e Italia e il consolidamento di una comune identità europea, il Premio Stendhal promuove scambio tra culture diverse, tra oriente e occidente, le inquietudini e gli spiragli dell'inizio di un nuovo millennio, l'engagement del narratore e la ricerca di un congedo dal Novecento. L'incontro a Palazzo Farnese è un'occasione per sancire il sempre più forte legame tra due parti pulsanti del cuore europeo (la Francia e l'Italia), nel palazzo simbolo della cultura francese, al centro della capitale italiana.

Tags

Condividi questo articolo