Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Sara Rattaro, Uomini che restano

Fosca e Valeria sono giovani donne che all’improvviso devono fronteggiare la crisi dei loro rapporti d’amore. Il marito di Fosca le rivela di essere omosessuale e di avere un compagno; Valeria scopre di essere stata tradita proprio quando le è stato diagnosticato un tumore. I destini delle due s’incrociano su una terrazza genovese in cui si ritrovano una sera: da allora cominciano a frequentarsi, specchiandosi una nella forza dell’altra. Con Uomini che restano, pubblicato da Sperling & Kupfer, Sara Rattaro continua la sua esplorazione dell’universo femminile alla ricerca di autenticità (senza rinunciare agli affetti).

 

 

Sara Rattaro è nata a Genova. Laureata in Biologia e in Scienze della Comunicazione, ha lavorato come informatore farmaceutico prima di dedicarsi completamente alla sua grande passione, la scrittura. È autrice di romanzi accolti con grande successo da librai, lettori e critica, e tradotti in nove lingue: Sulla sedia sbagliata, Un uso qualunque di te, Non volare via (Premio Città di Rieti 2014), Niente è come te (Premio Bancarella 2015), Splendi più che puoi (Premio Rapallo Carige 2016), L’amore addosso e Il cacciatore di sogni, il suo primo libro per ragazzi. È docente di Scrittura creativa presso l’Università degli studi di Genova. www.sararattaro.it

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo