Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Sarah Waters: la signora del piano di sopra

Gli ospiti paganti, il romanzo di Sarah Waters pubblicato da Ponte alle Grazie nella traduzione di Leopoldo Carra, si apre con la protagonista Frances che accoglie Leonard e Lilian, la giovane coppia a cui lei e la madre hanno deciso di cedere metà della loro casa perché non sono più in grado di sopportarne le spese. Siamo nel 1922, nella Londra devastata dalla prima guerra mondiale dove nuove classi sociali avanzano a discapito degli ex ricchi. Tra Frances e la sua inquilina Lilian nasce prima una coinvolgente amicizia, poi una travolgente passione. Nella seconda parte del romanzo la situazione precipita e nella terza ci troviamo di fronte a un romanzo processuale. Il ritratto di un’eroina fuori da ogni convenzione, uno spaccato d’epoca, una storia d’amore, un thriller ricco di sorprese: tutto questo è Gli ospiti paganti.

A Palazzo Castiglioni a Mantova in occasione di Festivaletteratura abbiamo intervistato Sarah Waters sulla sua predilezione per il romanzo storico, sull’amore tra le due eroine e sulla svolta thriller della trama.

 

Sarah Waters è nata a Neyland nella regione del Pembrokeshire (Galles - Gran Bretagna) nel 1966. Ha studiato nel paese d'origine prima di laurearsi a Canterbury (ha conseguito un dottorato in letteratura inglese). Nel gennaio 2003 le è stato conferito il Premio Granta per i migliori venti giovani scrittori inglesi. Sempre nel 2003 ha ricevuto il Premio del South Bank per la Letteratura ed è stata nominata Autore dell'anno alla manifestazione British Book Awards.Dai suoi romanzi  sono stati tratti film (Affinità) e serie televisive (Carezze di velluto e Ladra di successo).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo