Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Rosetta Loy: La strada di Swann

Rosetta Loy: La strada di Swann

Rosetta Loy: “La grandissima scoperta è stata Proust, è stata avere in mano La strada di Swann è come se si fosse spalancato un sipario, e io sono passata di là. Ho capito come si poteva guardare il mondo intorno.“

Leggi tutto

Nadia Terranova: I Malavoglia

Nadia Terranova: I Malavoglia

Nadia Terranova: I Malavoglia di Verga l'ho letto di nascosto. Per me è stato una scoperta: ogni volta che qualcosa andava a finire male, cioè a ogni capitolo, mi sembrava che dicesse qualcosa della mia vita e dell'impossibilità di uscire dalla gabbia, anche se non sociale.“ 

Leggi tutto

Paolo Di Paolo: La bella estate di Cesare Pavese

Paolo Di Paolo: La bella estate di Cesare Pavese

Lo scrittore Paolo Di Paolo: “Intorno ai tredici, quattordici anni ho scoperto Cesare Pavese. La bella estate è un libro su come si perde la verginità, non nel senso fisico, ma in un senso più astratto, su come veniamo ad avere notizie del mondo nella sua parte più torbida, che ci fa crescere, ma ...

Leggi tutto

Stefano Bartezzaghi: Cent`anni di solitudine

Stefano Bartezzaghi: Cent`anni di solitudine

Stefano Bartezzaghi: “a dieci anni mi fu regalato Cent'anni di solitudine da uno zio. L'anno dopo l'ho letto, capendoci poco e restando turbato da alcune scene. E' stato il libro della mia adolescenza: dall'età di undici anni ogni anno lo rileggevo fino ai diciassette anni.  Era diventato un rituale ...

Leggi tutto

David Riondino: Zanna bianca

David Riondino: Zanna bianca

David Riondino: “Zanna bianca è un bellissimo libro, dava l'idea del viaggio, mi ricordo la copertina. E' stato il primo libro che ho letto tutto di seguito finché non finiva.“

Leggi tutto

Elisabetta Rasy: Giovinezza

Elisabetta Rasy: Giovinezza

Elisabetta Rasy: “penso di aver letto Giovinezza per il titolo, era il primo di Conrad che leggevo. Questa storia mi appassionò moltissimo anche se non avevo nulla da spartire con il secondo ufficiale che si imbarca per Bangkok. I libri non si leggono per rispecchiarsi, noi nei libri troviamo qualcosa ...

Leggi tutto

Bjorn Larsson: Viaggio al centro della Terra

Bjorn Larsson: Viaggio al centro della Terra

Bjorn Larsson: “il libro che mi ha più impressionato e che ha in parte cambiato la mia vita è  Viaggio al centro della Terra di Jules Verne. Il mio papà è morto quando avevo otto anni e si interessava di geologia. Io volevo fare il geologo“

Leggi tutto