Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Roger Rosenblatt: per Amy

Roger Rosenblatt: per Amy

Amy, pediatra trentottenne, madre di tre bambini, muore all’improvviso in seguito a un infarto. Suo padre, docente universitario e giornalista in pensione, lascia Long Island e si trasferisce con la moglie a casa del genero per aiutarlo con Jessica, sei anni, Sammy, quattro, e James che ha quattordici ...

Leggi tutto

Francesco Abate: mamma ti abitua alle avversità della vita

Francesco Abate: mamma ti abitua alle avversità della vita

L'invadenza della mamma yiddish è stata raccontata da molti scrittori e registi, mentre il ritratto di mamma sarda che Francesco Abate fa in Mia madre e altre catastrofi (Einaudi) è una novità. Abate ha costruito il suo libro attraverso una serie di dialoghi tra lui e sua madre, divisi per temi. Da ...

Leggi tutto

Gabriella Sica: la strategia dello scoiattolo

Gabriella Sica: la strategia dello scoiattolo

Un libro che si interroga sugli argomenti cruciali del nostro tempo a partire dalla propria esperienza di vita, dalle letture amate e dal ricorso al mito: questo è Cara Europa che ci guardi (1915-2015) di Gabriella Sica, pubblicato da Cooper. Definito dall’autrice stessa di volta in volta un “montaggio ...

Leggi tutto

Stefano Corsi: Bergamo per me

Stefano Corsi: Bergamo per me

Il senso di appartenenza a un luogo che diventa depositario delle proprie aspirazioni, è al centro di Una piccola patria, il memoir di Stefano Corsi, pubblicato da Bolis. La “piccola patria” del titolo è Bergamo, da cui la famiglia si allontana a malincuore per trasferirsi a Lodi: “ d’inverno, quando ...

Leggi tutto

Teresa Cremisi: il caso, la vita, la voce degli scrittori

Teresa Cremisi: il caso, la vita, la voce degli scrittori

La Triomphante, l’esordio letterario di Teresa Cremisi, è uscito da Adelphi nella traduzione di Lorenza di Lella e Francesca Scala. La protagonista nasce ad Alessandria d’Egitto e dal padre imprenditore italiano eredita un amore forte e duraturo per le battaglie navali. Da bambina impara il greco ...

Leggi tutto

A Rossana Campo il premio Elsa Morante 2016 per la narrativa

A Rossana Campo il premio Elsa Morante 2016 per la narrativa

La sezione principe del Premio Elsa Morante 2016, vale a dire quella per la Narrativa, se la aggiudica la scrittrice Rossana Campo, col suo Dove troverete un altro padre come il mio (Ponte alle Grazie editore). Romanzo ironico e spudorato, come nello stile consueto della Campo, ma anche commovente, intimistico, ...

Leggi tutto

Catherine Lacey: cercando di stare da sola

Catherine Lacey: cercando di stare da sola

Lo spaesamento è il tratto distintivo di Elyria, l’io narrante di Nessuno scompare davvero, (e il suo stesso nome viene da una città dell’Ohio in cui sua madre non è mai stata). Catherine Lacey, tradotta da Teresa Ciuffoletti per Sur, scrive un romanzo ipnotico, che sprofonda il lettore nel flusso ...

Leggi tutto

Francesco Carofiglio: felicità e incidenti di percorso

Francesco Carofiglio: felicità e incidenti di percorso

Giulio è un quarantenne solo: una notte non riesce a entrare in casa e va a cercarsi un albergo per non disturbare la madre, l’ex moglie, la sua unica amica. Giulio fa lo psicoterapeuta e gli capita come paziente un suo vecchio professore, entrato in crisi dopo il suicidio di una giovane che aveva ...

Leggi tutto

Masolino D`Amico: le lettere di Suso a Lele

Masolino D`Amico: le lettere di Suso a Lele

Scritte tra il dicembre 1945 e il marzo 1947 le lettere di Suso Cecchi d’Amico al marito Lele, raccolte nel volume Suso a Lele (Bompiani) testimoniano l’estrema vitalità del rapporto tra i due, che mal sopportavano di stare divisi. Dopo la partenza di Lele, malato di tubercolosi, per un sanatorio ...

Leggi tutto

Lorenza Pieri: l`isola di Pietro

Lorenza Pieri: l`isola di Pietro

Il perno intorno a cui gira Isole minori l’esordio narrativo di Lorenza Pieri pubblicato da e/o  è l’isola del Giglio, teatro di un’infanzia avventurosa e rifugio nei periodi di crisi nella maturità. Teresa, l’io narrante, è la figlia “buona”, in contrapposizione alla maggiore Caterina, “la cattiva”, ...

Leggi tutto