Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

DIVINA COMMEDIA: PURGATORIO - LETTURA CANTO I

DIVINA COMMEDIA: PURGATORIO - LETTURA CANTO I

Composta da Dante Alighieri (Firenze 1265 – Verona 1321) tra il 1308 e il 1321, la Divina Commedia è un poema allegorico scritto in volgare. L’opera, considerata uno dei capolavori della letteratura mondiale di tutti i tempi, è il cammino verso la salvezza che ogni uomo può intraprendere attraverso il ...

Leggi tutto

Il canto I della Commedia commentato da Petrocchi e Baldelli

Il canto I della Commedia commentato da Petrocchi e Baldelli

Composta da Dante Alighieri tra il 1308 e il 1321, la Divina Commedia è un poema allegorico scritto in volgare. L’opera è il cammino verso la salvezza che ogni uomo può intraprendere attraverso il mistico viaggio compiuto da Dante nei tre regni dell’aldilà, sotto la guida prima di Virgilio, poi di ...

Leggi tutto

Il I Canto della Divina Commedia letto da Albertazzi

Il I Canto della Divina Commedia letto da Albertazzi

Giorgio Albertazzi legge il I canto dell’Inferno. La lettura è preceduta da una introduzione di Giorgio Petrocchi, che ne riassume il contenuto.  Composta da Dante Alighieri tra il 1308 e il 1321, la Divina Commedia racconta il cammino verso la salvezza attraverso il mistico viaggio compiuto da Dante ...

Leggi tutto

Fiesta di Hemingway

Fiesta di Hemingway

Il romanzo di Ernest Hemingway, Fiesta, fu pubblicato anche, in una successiva edizione, con il titolo Il sole sorge ancora. Gorlier rileva che Hemingway non si limita alla descrizione pittoresca della corrida, esaltando oltre al valore eroico, alla vitalità del torero anche la sua tecnica fatta di ...

Leggi tutto

L`Ulisse di Joyce secondo Claudio Gorlier

L`Ulisse di Joyce secondo Claudio Gorlier

“L'Ulisse di James Joyce è uno di quei grossi libri impegnativi di cui non si può non parlare, ma che spesso non si legge, perché se ne resta intimiditi“. Claudio Gorlier, professore di letteratura dei paesi di lingua inglese all’Università di Torino offre degli esempi della leggibilità del testo. Gorlier definisce ...

Leggi tutto

Verga: la maledizione dei Malavoglia

Verga: la maledizione dei Malavoglia

Il 2 settembre 1840 nasce a Catania (dove muore nel 1922) lo scrittore siciliano Giovanni Verga. Il suo romanzo più famoso, I Malavoglia racconta la storia di una famiglia di pescatori di Acitrezza. Il capostipite Padron ‘Ntoni e il figlio Bastianazzo si trovano senza il nipote ‘Ntoni, chiamato alle ...

Leggi tutto

Il fu Mattia Pascal raccontato da Geno Pampaloni

Il fu Mattia Pascal raccontato da Geno Pampaloni

Un’intervista a Geno Pampaloni su Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello viene accompagnata da sequenze tratte dall’omonimo film di Marcel L`Herbier. L`italianista Pampaloni, nel filmato, propone la propria interpretazione del romanzo e dei personaggi di Luigi Pirandello. La vicenda di Mattia Pascal, ...

Leggi tutto

Testimonianze su Carlo Emilio Gadda

Testimonianze su Carlo Emilio Gadda

Il 21 maggio 1973 muore a Roma Carlo Emilio Gadda. Nel 1963 a Corfù durante il raduno del Premio degli editori, Guido Piovene, Elio Vittorini e Alberto Moravia parlano della figura e dell’opera di questo grande scrittore. La cognizione del dolore è considerato da Piovene il suo miglior libro. L’opera, ...

Leggi tutto

L`ultimo grande cantore del mondo contadino

L`ultimo grande cantore del mondo contadino

Apre il video uno spezzone di La paga del sabato, storico sceneggiato della Rai tratto dall’omonimo romanzo di Beppe Fenoglio del 1969. Mostra lo scontro tra un figlio e sua madre: lei vorrebbe che lui lavorasse, lui le risponde che la guerra lo ha reso inservibile. Filmati d’epoca sul pallone elastico ...

Leggi tutto

Milva canta Bertolt Brecht

Milva canta Bertolt Brecht

Da sola, seduta su un palco, Milva canta Bertolt Brecht, poeta, drammaturgo e regista tedesco - nato il 10 febbraio 1898 ad Augusta e scomparso a Berlino il 14 agosto 1956  -  ricordato nello spettacolo diretto da Giorgio Strehler.  E proprio Strehler parla dei motivi che lo hanno portato a queste ...

Leggi tutto