Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Paolo Cognetti: il proprio posto nel mondo

Paolo Cognetti: il proprio posto nel mondo

Sin dalle prime pagine di Le otto montagne, l’ultimo romanzo di Paolo Cognetti, pubblicato da Einaudi, si resta conquistati dalla voce dello scrittore: una voce autentica, chiara e sommessa insieme, a cui il lettore si affida pienamente. Storia del passaggio dall’infanzia alla maturità, Le otto montagne ...

Leggi tutto

Fabrizio Patriarca: due spiantati a Tokyo

Fabrizio Patriarca: due spiantati a Tokyo

La giornata di due trentenni che annaspano nel “pantano umanoide di Tokyo” inseguendo ognuno il suo vizio: Alberto, romano, il sesso; Thomas, maltese, la cocaina. Scrive Patriarca che “ogni giorno ci succede il riassunto di ciò che siamo” e ad Alberto, che si unisce all’amico Thomas nel tour tra i piaceri ...

Leggi tutto

Jami Attenberg: Mazie e la sua New York

Jami Attenberg: Mazie e la sua New York

Morta nel 1964, Mazie-Phillips-Gordon era un personaggio molto noto a New York per il suo attivismo nei confronti dei barboni (che le era valso l’appellativo di Santa Mazie, titolo del libro di Jami Attenberg a lei dedicato). Una santa particolare, lontana da ogni stereotipo: affascinata dal personaggio, ...

Leggi tutto

Jane Urquhart: dentro il giardino

Jane Urquhart: dentro il giardino

Qualche altro giardino, la raccolta poetica di Jane Urquhart, edita da Del Vecchio nella traduzione di Laura Ferri,  unisce le composizioni in origine raccolte in I Am Walking in the Garden of His Imaginary Palace, del 1982, e in The Little Flowers of Madame de Montespan, del 1984. La scrittrice canadese ...

Leggi tutto

Jane Urquhart: i segreti degli adulti

Jane Urquhart: i segreti degli adulti

All’inizio di Sanctuary Line della scrittrice canadese Jane Urquhart (traduzione di Nicola Manuppelli, Nutrimenti) sappiamo solo che Liz, l’io narrante, studia le farfalle, è tornata a vivere nella fattoria dello zio in cui passava le estati da ragazza, che ha una madre in casa di riposo, e che ha ...

Leggi tutto

Wlodek Goldkorn: giocavamo ad Auschwitz

Wlodek Goldkorn: giocavamo ad Auschwitz

Cresciuto nella residuale comunità ebraica e comunista della Polonia del dopoguerra, Wlodek Goldkorn vive l’infanzia a poca distanza dai campi dove sono stati sterminati molti dei suoi parenti. E il male non è dietro le spalle: i polacchi che hanno venduto gli ebrei ai loro aguzzini non sono teneri ...

Leggi tutto

Eshkol Nevo: quando arrivarono i russi

Eshkol Nevo: quando arrivarono i russi

In un’immaginaria città israeliana, la Città dei Giusti, con i soldi di un ricco vedovo americano che vuole fare un omaggio alla moglie scomparsa, viene progettato un mikveh, un bagno rituale. Soli e perduti  di Eshkol Nevo (tradotto da Ofra Bannet e Raffaella Scardi per Neri Pozza) racconta quello ...

Leggi tutto

Teresa Cremisi: il caso, la vita, la voce degli scrittori

Teresa Cremisi: il caso, la vita, la voce degli scrittori

La Triomphante, l’esordio letterario di Teresa Cremisi, è uscito da Adelphi nella traduzione di Lorenza di Lella e Francesca Scala. La protagonista nasce ad Alessandria d’Egitto e dal padre imprenditore italiano eredita un amore forte e duraturo per le battaglie navali. Da bambina impara il greco ...

Leggi tutto

Catherine Lacey: cercando di stare da sola

Catherine Lacey: cercando di stare da sola

Lo spaesamento è il tratto distintivo di Elyria, l’io narrante di Nessuno scompare davvero, (e il suo stesso nome viene da una città dell’Ohio in cui sua madre non è mai stata). Catherine Lacey, tradotta da Teresa Ciuffoletti per Sur, scrive un romanzo ipnotico, che sprofonda il lettore nel flusso ...

Leggi tutto

Domenico Quirico: i migranti sono un popolo nuovo

Domenico Quirico: i migranti sono un popolo nuovo

Abbiamo tutti di fronte agli occhi le immagini di campi profughi, di frontiere, di porti affollati; Domenico Quirico sceglie di aprire il suo libro Esodo,  Storia del nuovo millennio (Neri Pozza) con quelle dei luoghi di partenza di quelle folle: intere parti del mondo svuotate, paesi abitati solo ...

Leggi tutto