Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Migranti

Migranti

Gli scrittori si interrogano sulla dignità ed il ruolo dei migranti di ieri e di oggi.

Leggi tutto

Parigi, Londra, Torino

Parigi, Londra, Torino

Carlo Fruttero racconta la sua fuga giovanile in Francia. “Non volevo più scrivere, avevo vent'anni, cercai di vivere romanticamente, feci il manovale, il giostraio, sfruttato come adesso gli immigrati, dormivo in luoghi terrificanti. Poi andai a Londra. Mi resi conto che era una vita molto dura che ...

Leggi tutto

Consolo e il ritorno in Sicilia

Consolo e il ritorno in Sicilia

Il desiderio di raccontare la realtà siciliana spinse Consolo a tornare in Sicilia dopo il servizio militare. Insegnò nelle scuole agrarie per cinque anni. Conobbe Lucio Piccolo, cominciò a collaborare all'Ora di Palermo e scrisse il suo primo libro, La ferita dell'Aprile (Mondadori 1963). Lo mandò ...

Leggi tutto

Sono nato a Viggiù

Sono nato a Viggiù

Viggiù è stato un interessantissimo laboratorio multietnico. Mia madre era sarda, mio padre viggiutese, ma da padre veneto e madre friuliana.

Leggi tutto

Il paese dei fabulatori

Il paese dei fabulatori

Per quale ragione nel mio paese natale c'è una così gran quantità di fabulatori? Tutto dipende dai mestieri: soprattuto ci sono i soffiatori di vetro.

Leggi tutto