Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Walter Siti: la solitudine di Leo

Walter Siti: la solitudine di Leo

“L’Isis è il perfetto complementare dell’Occidente: a chi ha cancellato la morte rispondono coi kamikaze, alla fine delle ideologie con una fede monolitica, a chi non osa più nominare la rivoluzione con una prospettiva radicalmente rivoluzionaria: a una civiltà con le chiese vuote oppongono la centralità ...

Leggi tutto

Giuseppe Ferrandino: l`eccessivo Balzac

Giuseppe Ferrandino: l`eccessivo Balzac

Giuseppe Ferrandino e Honoré de Balzac: il primo presta la voce al secondo, raccontandone in prima persona vita e opere in Onorato (Bompiani). Descrivendo a volo d’uccello l’infanzia (la madre non lo amava, era convinto di essere brutto, il padre pensava solo a mantenersi in vita), Onorato parla del ...

Leggi tutto

Andrea Vitali: i misteri di Bellano

Andrea Vitali: i misteri di Bellano

Un presunto furto, una guardia che va a sbattere contro un balordo, un giovane che scappa di casa (per inseguire una bella circense che forse non è una lei ma un lui), un maresciallo che per risolvere i misteri salta la messa domenicale e scontenta la moglie e i quattro figli più quello in arrivo, lo ...

Leggi tutto

Daniele Rielli: tutti i popoli sbagliano a modo loro

Daniele Rielli: tutti i popoli sbagliano a modo loro

Che parta per l’Albania della corruzione e dei falliti esperimenti televisivi, o per il Montenegro dei giocatori di poker, o per il Mugello dei fan di Valentino Rossi, o per la Puglia dello sfarzoso matrimonio indiano, o per la fabbrica dei retroscena costituta dal parlamento romano ciò che interessa ...

Leggi tutto

Natasha Pulley: nella Londra vittoriana

Natasha Pulley: nella Londra vittoriana

Ambientato tra l’Inghilterra e il Giappone di fine Ottocento, L’orologiaio di Filigree Street dell’esordiente inglese Natasha Pulley (tradotto da Carlo Prosperi per Bompiani) mette in scena tre bizzarri personaggi: un musicista che lavora al telegrafo per mantenere la sorella vedova e i due nipoti, una ...

Leggi tutto

Carlo Vecce: i libri di Leonardo da Vinci

Carlo Vecce: i libri di Leonardo da Vinci

Per molto tempo si è pensato a Leonardo da Vinci come a un genio solitario. Lo studio delle sue carte, dove annotava in lunghi elenchi tutte le sue attività, dimostra la sua consuetudine con i libri e con la letteratura. Pur autodidatta, Leonardo non smise mai di studiare (a quarant’anni si applicò al ...

Leggi tutto

Piersandro Pallavicini: chimici a convegno

Piersandro Pallavicini: chimici a convegno

Raccontato in prima persona da un professore universitario, La chimica della bellezza di Piersandro Pallavicini (Feltrinelli) è il resoconto di uno stralunato viaggio e di un ancora più stralunato convegno di chimici. Massimo Galbiati viene chiamato dal famoso Virginio de Raitner, 104 anni, a guidare ...

Leggi tutto

Silvia Avallone: Flaubert ai Lombriconi

Silvia Avallone: Flaubert ai Lombriconi

È un romanzo di polarità Da dove la vita è perfetta di Silvia Avallone, appena uscito da Rizzoli. Da una parte Adele, diciassettenne rimasta incinta per sbaglio, dall’altra Dora incattivita dal desiderio frustrato di un figlio. E poi ci sono nel libro due Bologne distantissime tra loro, quella dei Lombriconi, ...

Leggi tutto

Antonella Lattanzi: la notte in cui Vito è scomparso

Antonella Lattanzi: la notte in cui Vito è scomparso

Sin dalle prime righe di Una storia nera (Mondadori), Antonella Lattanzi crea un’atmosfera di suspense, tiene all’erta il lettore. C’è Carla, una donna che ha paura di Vito, l’ex marito, ancora molto geloso di lei e molto violento; ci sono i loro tre figli, due grandi e una di soli tre anni, coinvolti ...

Leggi tutto

Jhumpa Lahiri: i miei libri e le loro copertine

Jhumpa Lahiri: i miei libri e le loro copertine

Secondo libro scritto da Jhumpa Lahiri in italiano e pubblicato da Guanda, Il vestito dei libri, parte da una considerazione autobiografica: come l’autrice da bambina soffriva a mettersi gli abiti bengalesi che piacevano a sua madre e sognava di essere schermata dallo sguardo degli altri da una divisa ...

Leggi tutto