Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Alessandro D`Avenia: lettera a Leopardi

Alessandro D`Avenia: lettera a Leopardi

“Predatore di felicità, cacciatore di bellezza”: così Alessandro D’Avenia descrive Giacomo Leopardi allontanandosi dallo stereotipo del poeta infelice e sfortunato. L’arte di essere fragili è una lunga lettera a Leopardi, scrittore fondamentale nella formazione dello stesso D’Avenia. Attraverso un’attenta ...

Leggi tutto

Tommaso Giagni: processo al padre

Tommaso Giagni: processo al padre

Un duello tra padre e figlio sullo sfondo di una Roma onirica ma nello stesso tempo terribilmente realistica: è quanto racconta Tommaso Giagni in Prima di perderti (Einaudi). Giuseppe si è buttato giù dal terrazzo della casa in cui si è trasferito dopo che la moglie Benedetta lo ha lasciato per andare ...

Leggi tutto

Paola Mastrocola: dove il mito non dice

Paola Mastrocola: dove il mito non dice

Euridice, la sposa di Orfeo, muore giovane. Lui non si dà pace e approfitta dell’incanto della sua cetra per convincere Caronte a traghettarlo nel mondo dei morti. Arriva fino ad Ade e lo implora di lasciargli riportare Euridice tra i vivi. Il suo desiderio viene esaudito a condizione che non si volti ...

Leggi tutto

Ginevra Bompiani: per riafferare le occasioni perdute

Ginevra Bompiani: per riafferare le occasioni perdute

Scrive Ginevra Bompiani a proposito degli incontri raccolti nel suo libro Mela zeta (edizioni nottetempo): “sono incontri che non ho tanto l’impressione di aver vissuto, quanto di aver mancato”. Lo stesso titolo evoca la combinazione di tasti del computer che cancella l’azione fatta; applicandolo ...

Leggi tutto

Athos Zontini, Orfanzia

Athos Zontini, Orfanzia

Orfanzia, romanzo d'esordio di Athos Zontini, racconta la storia di un bambino che non vuole mangiare e non vuole crescere perché crede che così farà una 'brutta fine'. Immagina che la famiglia sia un posto dove i bambini 'spariscono' da un momento all'altro, quando diventano grandi, cioè grassi abbastanza. ...

Leggi tutto

Han Kang: la mia donna pianta

Han Kang: la mia donna pianta

La vegetariana, il romanzo della scrittrice coreana Han Kang, ora pubblicato da Adelphi nella traduzione di Milena Zemira Cuccimarra, presenta il graduale scivolamento nella follia della giovane Yeong-hye. Il primo atto di questa tragedia è incentrato sul rifiuto della protagonista di mangiare carne ...

Leggi tutto

Anaïs Ginori: Parigi, 7 gennaio 2015

Anaïs Ginori: Parigi, 7 gennaio 2015

Raccontando nei dettagli la cronaca del 7 gennaio 2015 a Parigi, il giorno della strage di Charlie Hebdo, Anaïs Ginori, corrispondente del quotidiano la Repubblica, sceglie di concentrare l’attenzione su Patrick, l’edicolante che quella mattina come sempre vendette i quotidiani a Wolinski e Cabu, ...

Leggi tutto

Colm Tóibín: la musica di Nora

Colm Tóibín: la musica di Nora

Rimasta vedova con quattro figli Nora, la protagonista di Nora Webster  il nuovo romanzo dello scrittore irlandese Colm Tóibín (tradotto in italiano da Alberto Pezzotta per Bompiani) deve affrontare un lancinante senso di solitudine, le ingerenze di vicini e parenti, il ritorno a un lavoro che non le ...

Leggi tutto

A Paul Beatty il Man Booker Prize 2016

 A Paul Beatty il Man Booker Prize 2016

Paul Beatty ha vinto il Man Booker Prize 2016 con il romanzo Lo schiavista, una satira feroce e sulla razza e la giustizia sociale. Secondo la storica Amanda Foreman, presidente della giuria, il libro «raggiunge il centro della società americana contemporanea con feroce umorismo, un’ironia tagliente ...

Leggi tutto

Sara Taylor: le isole degli uragani

Sara Taylor: le isole degli uragani

Le vicende raccontate nel romanzo di Sara Taylor, Tutto il nostro sangue (tradotto per Minimun Fax da Nicola Manuppelli) spaziano nell’arco di due secoli, dalla metà dell’Ottocento alla metà del Duemila: tredici racconti che trasportano il lettore avanti e indietro nel tempo, facendo apparire e scomparire ...

Leggi tutto