Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Pablo Neruda: amo tutte le cose

Pablo Neruda: amo tutte le cose

Sulla figura di Pablo Neruda, premio Nobel per la letteratura nel 1971, Katie Scroccaro ha intervistato Gabrielle Morelli e Hernán Loyola: il primo si è soffermato sulla “poesia impura” di Neruda, il secondo ha raccontato la morte del poeta e il suo emozionante funerale.

Leggi tutto

Scrittori per un anno: Giorgio Bassani

Scrittori per un anno: Giorgio Bassani

“Giorgio Bassani era un uomo riservato, timido, schivo, un uomo discreto. Lo definirei un uomo di buone maniere. Queste buone maniere non erano casuali, erano buone maniere che affondavano in un profondo senso civile e nella cultura”. Così lo scrittore Giorgio Montefoschi nello speciale su Giorgio ...

Leggi tutto

Scrittori per un anno: giallo italiano

Scrittori per un anno: giallo italiano

“La verità è spesso nascosta nelle pieghe. Gli scrittori, i narratori, gli inventori, i fabbricanti di storie riescono ad avere la vista più lunga di chi, invece, è dentro la realtà. Quindi un romanzo poliziesco, anche se è ispirato alla realtà, è sempre finzione, trasformazione. È sempre metafora ...

Leggi tutto

Giorgio Montefoschi: la grandezza di Elsa Morante

Giorgio Montefoschi: la grandezza di Elsa Morante

Lo scrittore e critico letterario Giorgio Montefoschi, laureato in Lettere con una tesi su Menzogna e sortilegio, racconta in una puntata di Scrittori per un anno la scrittrice Elsa Morante, le sue opere, i suoi luoghi di vita e di scrittura. “Elsa Morante non era un carattere facile, non aveva ...

Leggi tutto

In ricordo di Franca Rame

In ricordo di Franca Rame

In teatro sin da bambina, Franca Rame esordisce con un ruolo importante nel 1950 in Ghe pensi mi di Marcello Marchesi. Nel 1954 sposa Dario Fo con cui in quegli anni porta in scena numerose commedie tra cui Chi ruba un piede è fortunato in amore e Isabella, tre caravelle e un cacciaballe. Nel ...

Leggi tutto

Alberto Moravia: il profeta indifferente

Alberto Moravia: il profeta indifferente

Il 26 settembre 1990 muore a Roma Alberto Moravia. Circa 100.000 copie l’anno vendute in Italia, autore tra i più tradotti all’estero, eppure Moravia vanta pochi scritti sulla sua opera ed è vittima di un certo disinteresse fra gli addetti ai lavori. È proprio da quella che Maria Grazia Di Mario definisce ...

Leggi tutto

Vittorio Giacopini: l`arcitaliano e il suo inquisitore

Vittorio Giacopini: l`arcitaliano e il suo inquisitore

Se il punto di partenza del romanzo, Nello specchio di Cagliostro, Un sogno a Roma (edito da Il Saggiatore) è il personaggio del mago siciliano, emblema dell’arcitaliano, l’attenzione di narratore di Vittorio Giacopini si concentra soprattutto sulla figura dell’inquisitore di Cagliostro, il cardinale ...

Leggi tutto

Scrittori per un anno: Proust e Vermeer

Scrittori per un anno: Proust e Vermeer

«Basta che uno legga l’ultima pagina della Recherche, l’ultima, quella in cui lui dice: “Abbiamo incontrato questi uomini grandi come giganti negli anni”. Uno basta che legga quello, il modo in cui si accumulano in quella pagina gli aggettivi, i sostantivi e il senso del tempo per capire che lui sapeva... ...

Leggi tutto

Don Gallo: l`ultimo pensiero su Papa Francesco

Don Gallo: l`ultimo pensiero su Papa Francesco

Vi presentiamo l’ultima apparizione di Don Andrea Gallo, scomparso a Genova il 22 maggio 2013, alla trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio. Don Gallo parla con entusiasmo dei primi passi nel pontificato di Papa Francesco insieme al teologo Vito Mancuso. Andrea Gallo nasce a Genova il ...

Leggi tutto