Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Montalban e il ruolo del detective

Montalban e il ruolo del detective

Nell’intervista Montalbán parla del suo personaggio più famoso, Carvalho, e delle motivazioni sociali che lo hanno spinto verso il genere “giallo”.

Loriano Macchiavelli e il destino del giallo

Loriano Macchiavelli e il destino del giallo

Il giallo è uscito dalla letteratura di serie B per entrare nell'Olimpo dell'editoria nazionale. Ma a quale prezzo? E' ancora capace di rimanere aderente alle contraddizioni sociali? ...

L'elenco dei miei modelli

L'elenco dei miei modelli

Per il romanzo poliziesco, il mio maestro assoluto è Loriano Macchiavelli.

La donna della Domenica

La donna della Domenica

Carlo Fruttero descrive l'origine del libro La donna della domenica: “un giorno Lucentini cominciò a dirmi, certo che Torino è una città strana, le donne di Torino sono strane, c'è ...

Giancarlo De Cataldo: non chiamatelo poliziesco

Giancarlo De Cataldo: non chiamatelo poliziesco

“E' divertente leggere di una bibliotecaria che s'improvvisa detective o di un architetto o di un gruppo di anziani amici che lo fanno, è divertente, ma non chiamate questi libri ...

Jean-Michel Guenassia: l`ultimo amore di Van Gogh

Jean-Michel Guenassia: l`ultimo amore di Van Gogh

Ne Il valzer degli alberi e del cielo (tradotto da Francesco Bruno per Salani) Jean-Michel Guenassia dà voce alla figlia di Gachet, il dottore ritratto da van Gogh in Bretagna. Marguerite, ...

Daniel Pennac: il verbo leggere

Daniel Pennac: il verbo leggere

Tra le iniziative del ciclo Educare alla lettura promosso dal Cepell, il Centro per il libro e la lettura, al Salone di Torino 2017 c’è stato un incontro con lo scrittore francese Daniel ...

Scrittori per un anno: giallo italiano

Scrittori per un anno: giallo italiano

“La verità è spesso nascosta nelle pieghe. Gli scrittori, i narratori, gli inventori, i fabbricanti di storie riescono ad avere la vista più lunga di chi, invece, è dentro la realtà. ...

Le colpe dei padri di Alessandro Perissinotto

Le colpe dei padri di Alessandro Perissinotto

Guido Marchisio, torinese, quarantasei anni, è dirigente di una multinazionale, compagno di una donna molto più giovane e bellissima: la sua è una vita in continua ascesa. Fino al ...

Lo straniamento brechtiano

Lo straniamento brechtiano

Tutto quello che ho nella mia scrittura lo devo al teatro, ho amato il teatro di Brecht. Credo di essermelo portato dietro e di averlo travasato nel romanzo poliziesco.