Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Giornata della Memoria e dell`Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Il 21 marzo 2016 si svolge a Messina e in contemporanea in tanti luoghi in tutta Italia la XXI Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Come ogni anno, nel primo giorno di primavera, simbolo di rinascita, la rete di Libera, gli enti locali, le realtà del terzo settore, le scuole e tanti cittadini, assieme alle centiania di familiari delle vittime, si ritroveranno in tanti luoghi, per ricordare nome per nome tutti gli innocenti morti per mano delle mafie, creando in tutto il Paese un ideale filo di memoria, quella memoria responsabile che dal ricordo può generare impegno e giustizia nel presente.

Rai Letteratura ricorda le vittime e gli eroi contro la mafia con uno speciale con interviste selezionate che celebrano la storia del pool antimafia nella graphic novel "Un fatto umano" e con la testimonianza di Salvatore Borsellino, autore insieme a Benny Calasanzio del libro "Fino all'ultimo giorno della mia vita". E ancora Maria Falcone, che ha raccontato la storia del fratello nel libro "Giovanni Falcone. Un eroe solo", e il ricordo della vita coraggiosa e straordinaria di Peppino Impastato, raccontato da Luigi Lo Cascio, che lo ha interpretato nel celebre film "I cento passi”. Poi la giornalista Angela Iantosca autrice del libro “Bambini a metà. I figli della ’ndrangheta” in cui racconta la drammatica realtà dell’affiliazione dei bambini; e per concludere il giornalista Claudio Fava, che insieme a molti colleghi ricordano tutti i giornalisti uccisi dalla mafia nel libro “Passaggio di testimone”.