Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Giuseppe Tomasi di Lampedusa nasce a Palermo il 23 dicembre 1896, unico figlio maschio di Giulio Maria Tomasi e Beatrice Mastrogiovanni Tasca di Cutò. Alla morte del padre eredita i titoli di Duca di Palma, Principe di Lampedusa, Barone della Torretta e Grande di Spagna.

Giuseppe Tomasi di Lampedusa dopo gli studi classici si dedicò moltissimo alla lettura, è stato autore di saggi e racconti ma è conosciuto principalmente per il suo unico, celeberrimo romanzo: Il gattopardo, libro dalla travagliata storia editoriare: pubblicato postumo a un anno dalla morte dell'autore, in precedenza era stato rifiutato da editori come Mondadori e Einaudi. Quando nel 1958 fu finalmente pubblicato da Feltrinelli con un'introduzione di Giorgio Bassani, all'epoca editor della casa editrice, che ne riconobbe immediatamente il grande valore letterario e decise di pubblicarlo. Il gattopardo alla sua uscita fu subito un clamoroso successo, primo romanzo best seller italiano a vendere 100.000 copie e vincitore del Premio Strega nel 1959. Nel 1963 Luchino Visconti lo adattò per il cinema realizzando il film omonimo con Burt Lancaster, Claudia Cardinale e Alain Delon, Palma d'Oro al Festival di Cannes.