Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Progetto In Vitro - Promozione della lettura

Progetto IN VITRO per la promozione della lettura

Mercoledì 8 giugno a Roma è stato presentato il Report Finale di IN VITRO, il progetto sperimentale di promozione della lettura tra i piccoli lettori (0-14 anni), sviluppato negli ultimi tre anni dal CEPELL (Centro per il libro e la lettura). Presenti, oltre al presidente del Cepell Romano Montroni, per la prima volta insieme a patrocinare uno stesso progetto il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Ministero dell'Istruzione e il Ministero della Salute.


IL REPORT

-    6 territori coinvolti (Umbria, Biella, Ravenna, Nuoro, Lecce, Siracusa)
-    2.865.000 abitanti (il 4,7% della popolazione nazionale)
-    15.000 famiglie
-    457 asili nido
-    1.000 scuole per l’infanzia
-    200 scuole primarie/secondarie di I grado
-    120 editori

Il dono dei libri
-    14.670 kit donati per un totale di 29.340 libri
-    457 piccoli scaffali per gli asili nido per un totale di 9.140 libri
-    1.000 piccoli scaffali per le scuole dell’infanzia per un totale di 25.000 libri
-    90 scaffali di 300 libri donati a 60 scuole primarie e 30 scuole secondarie di I grado per un totale di 27.000 libri
-    IN TOTALE SONO STATI DONATI 100.000 LIBRI

Risultati nei 6 territori coinvolti
-    monitoraggio: analisi dei dati sulle infrastrutture culturali e sondaggio rivolto a 728 famiglie per individuare le abitudini e i comportamenti di lettura e verificare l’efficacia degli interventi previsti nel progetto
-    mappatura: analisi di circa 40 sedi bibliotecarie afferenti a comuni di varia dimensione (soprattutto medio-piccoli), per fotografare lo stato e misurare il livello dei servizi offerti ai cittadini

Formazione
-    Lettore volontario – Centro per la Salute del Bambino (CSB): formazione per la lettura ad alta voce rivolta a operatori dei servizi sanitari, socio-educativi, bibliotecari e lettori volontari
-    Promotore della lettura – Associazione Italiana Biblioteche (AIB): progetto formativo e realizzazione di corsi dedicati a una nuova figura professionale. 27 docenti e 221 partecipanti (bibliotecari, educatori professionali, librai, formatori, operatori culturali, insegnanti e altro) che hanno elaborato 38 progetti di promozione della lettura
-    IN TOTALE 25 corsi di formazione erogati per 690 ore e 780 partecipanti

IL PROGETTO - www.progettoinvitro.it
Obbiettivo primario del progetto IN VITRO, promosso dal CEPELL (Centro per il libro e la lettura), è aumentare il numero dei lettori abituali nel nostro Paese, che oggi si aggira attorno al 18% della popolazione adulta, e stimolare i lettori occasionali, pari al 31% della popolazione adulta, offrendo loro nuove motivazioni e opportunità di lettura. In prima linea è la realtà locale, che partecipa al progetto in termini di risorse umane e logistiche, e che provvede alla promozione e la sottoscrizione del Patto locale per la lettura, coinvolgendo istituzioni, imprese private, fondazioni bancarie, associazioni culturali e di volontariato, biblioteche, case editrici, librerie, scuole e università.

SELEZIONE LIBRI - www.progettoinvitro.it/scaffale/main.xhtml?id=148
Genitori, bibliotecari, insegnanti e tutti coloro che sono impegnati nella diffusione della lettura tra i più giovani, trovano qui una bibliografia raccomandata, arricchita di informazioni e suggerimenti per ricerche e percorsi di lettura. Lo scaffale raccoglie i titoli selezionati da un gruppo di esperti, titoli che raggiungeranno i bambini dei sei territori pilota. Grazie a In vitro, infatti, il Centro per il Libro e la Lettura distribuisce, presso le entità coinvolte nel progetto, dei kit di libri scelti.

FORMAZIONE - www.progettoinvitro.it/sezione.xhtml?id=170
Il progetto ha creato una nuova figura professionale: il promotore della lettura. Affidata al CSB - Centro per la salute del Bambino che ha realizzato corsi di lettura ad alta voce e all’AIB – Associazione Italiana Biblioteche, che ha progettato e svolto un corso professionale inedito.

BUONE PRATICHE - www.progettoinvitro.it/sezione.xhtml?id=150
In questa sezione sono riportate le esperienze di promozione del libro e della lettura più significative ed interessanti. La convinzione è quella che lo studio degli esempi virtuosi sia il metodo più conveniente per ottenere risultati incisivi. Le iniziative sono descritte nei loro tratti caratterizzanti per favorirne l’esportabilità e sono a disposizione degli utenti che possono riproporle anche in contesti diversi

INTERVISTE
Per approfondire vi proponiamo di seguito alcune interviste: Antonella Agnoli, membro del gruppo nazionale che si sofferma sull'importanza delle biblioteche, e quattro dei componenti del gruppo di lavoro che si è occupato della selezione dei libri per gli "scaffali" a cui attingere a seconda della fascia di età e raccogliere informazioni, suggerimenti e scegliere tra i percorsi di lettura: Carla Ida Salviati - che è stata a capo del gruppo di selezione - Giuseppe Bartorilla e Anna Maria Di Giovanni.

BUONA LETTURA con IN VITRO!